domenica 17 giugno 2012

Olivetti M20



Processore: Zilog Z8001
Velocità di clock: 4MHz
RAM: 128kB espandibile fino a 512kB
ROM: 8kB contenente il bootloader ed alcune funzioni di I/O
Sistemi operativi: PCOS, CP/M8000, MS-DOS (con l’adattatore APB 8086)
Schermi: Bianco e nero, verde, ambra, 4 o 8 colori
Risoluzione grafica: 512x256 pixel
Griglia di testo: 80x25 oppure 64x16 caratteri
Drive per floppy:  Uno o due da 160kB-320kB-640kB in formato 5”1/4
Hard disk: 11.5MB Winchester opzionale
Interfacce di serie: RS232 e Parallela (Centronics), con connettori proprietari
Interfacce opzionali: Doppia RS232 (normale e current-loop) e IEEE488



L’Olivetti M20 era un pc dotato di caratteristiche interessanti per l’epoca, la sua cpu era a 16 bit, la grafica a colori e ad alta risoluzione , era dotato di due floppy disc da 5 pollici e un quarto ed opzionalmente poteva montare un hard disc. A causa della sua incompatibilità con l’MS-DOS (aggiunta successivamente attraverso una scheda aggiuntiva contenente un 8086) non incontrò il favore del mercato.
Era disponibile in due versioni
orientate rispettivamente ad applicazioni scientifiche e gestionali.

2 commenti:

  1. Proprio oggi consultavo questo interessante sito dedicato all'Olivetti M20:
    http://www.z80ne.com/m20/

    RispondiElimina